Coppetta mestruale - LadyCup

Attenzione, questo post parla di argomenti che potrebbero 
dar fastidio a persone molto sensibili.

Buona giornata ragazze!
Era da un pò che volevo scrivere questo post,anche se so che potrebbe non piacere alle persone molto sensibili,quindi se pensate di rientrare in questa categoria,magari evitate di leggere oltre e, se vorrete, ci sentiremo al prossimo post ^_^
Il mio obiettivo è informare e rendere pubbliche le mie esperienze, anche su questo argomento delicato.

Siamo donne e tutte dobbiamo avere a che fare con i soliti problemi del ciclo, ogni mese. E chi di noi non ha avuto mal di pancia,mal di testa, mal di schiena, brufoli che spuntano, e poi bisogna stare sempre attente a non sporcarsi ecc. Io poi sono una di quelle "fortunate" che ha sempre sofferto di dolori atroci ogni mese...non potete capire come sono stata bene in gravidanza e nell'allattamento dove ho detto,per un pò, "bye bye" al ciclo!!! Ma poi bisogna tornarci a convivere...

Gli assorbenti sono stati per anni una mano santa, abbastanza contenitivi, si sono evoluti nel tempo, hanno messo le ali ma purtroppo spesso scappano via, causano irritazione e si ha sempre paura dei cattivi odori.
Poi è venuto il momento degli assorbenti interni, che ho usato con soddisfazione per anni, rigorosamente con applicatore per rendere l'operazione più facile e veloce. Ma anche questi hanno qualche inconveniente: non possono essere usati nè all'inizio nè alla fine del ciclo,quando il flusso è scarso perchè non si "impregnano" abbastanza e al momento di toglierli faranno male, bisogna cambiarli ogni 2-3 ore se avete flusso abbondante e, anche se in minimissima % potete correre il rischio della sindrome da shock tossico. Voglio precisare che io mi ci sono sempre trovata benissimo,preferendoli ai normali assorbenti, perchè evitano cattivi odori e permettono di fare una vita abbastanza normale anche in "quei giorni".

Ma finalmente ho trovato l'alternativa perfetta (almeno per me).
La coppetta mestruale è una specie di piccolo contenitore a forma di imbuto, ovviamente con il fondo chiuso, fatto completamente di silicone. Il silicone usato è quello di tipo medico, usato nelle industrie farmaceutiche e alimentari, quindi è sicuro e di qualità.
E' un'ottima alternativa ai tamponi, usata e conosciuta soprattutto all'estero, un pò meno in Italia a causa di scarsa informazione e pubblicità. 
E' un prodotto ecologico ed economico, infatti se tenuta bene può durare anche 10-15 anni.
C'è un rischio ancora più basso (rispetto al tampone) della sindrome da shock tossico, basta disinfettarla e lavarla accuratamente. La sindrome infatti sembra essere legata soprattutto all'assorbenza dei tamponi,ma la coppetta è solo un contenitore, non assorbe il ciclo e il sangue non rimane in contatto con i tessuti ma si riversa nel "contenitore",restando isolato dal resto e questo non facilita la proliferazione batterica [non a caso fino ad oggi non sono stati registrati casi del genere,ma è sempre bene fare attenzione]

La più famosa coppetta mestruale è forse la Mooncup, fatta di silicone quasi trasparente con alcune righette alla base che aiuterebbero a monitorare il flusso.
Non posso fare una valutazione su questa in quanto, dopo aver letto diverse recensioni in merito, ho deciso di non acquistarla. Alcune la trovavano un pò "dura" e provavano fastidio a causa dei segni per il monitoraggio. E così mi sono rivolta altrove.

LadyCup è una coppetta proveniente dalla Repubblica Ceca,prodotta in ambiente sterile (di cui si possono vedere foto sul sito). L'ho scelta perchè da molte donne era ritenuta la più morbida e confortevole. E, cosa forse poco importante, è anche colorata e carina a vedersi...

Vi chiederete "Che te ne fai di una coppetta colorata che tanto quando la metti non si vede?". Beh,è vero che nessuno la vede, ma quando mi cambio, vedere un colore che mi piace mi mette di buon umore e poi, un'appassionata di cosmetici e make up come me poteva forse prenderla bianca??? Mai, più colorata è meglio è. Inoltre i colori proposti sono davvero bellissimi,guardate le foto alla fine! ^_^

Potete ordinarla online sul sito LadyCup proposto in tutte le lingue. Il sito è facile e piacevole a vedersi grazie al colore azzurro in cui è proposto, ordinare è semplice, basta scegliere il tipo di confezione: Economica (contenente coppetta e sacchetto di cotone per contenerla,istruzioni), Extra lusso (coppetta, sacchetto di cotone, 2 pastiglie sterilizzanti, 1 bustina di gel lubrificante, istruzioni), Doppia ( 2 coppette di entrambe le taglie, sacchetti di cotone e istruzioni), Doppia Extra lusso, Doppia extra lusso mix. Poi si può scegliere la taglia, Small o Large, e il colore (per alcuni c'è da aggiungere qualche euro al prezzo base). Infine si sceglie il tipo di sacchetto di cotone che la deve contenere. Si mette il tutto nel carrello e si paga con Paypal,  carta di credito, Bonifico. Le spese di spedizione partono da 1,99 € per la confezione Economica,mentre 4,99 € per quella Extra lusso. Il tempo di attesa è di 5-15 giorni, a me è arrivata in 8 giorni esatti con Raccomandata. Vi inviano anche un codice sconto per un futuro acquisto. Infatti sul sito è possibile acquistare anche le pastiglie sterilizzanti, il gel lubrificante, e salviette intime.
La scelta della taglia:

  • Small: adatta a donne che non hanno avuto parti naturali o che hanno meno di 25 anni (diametro di 40 mm, lunghezza di 46 mm, lunghezza gambo di 19 mm, volume max di 21,2 ml)
  • Large: per donne che hanno avuto parti naturali o con più di 25 anni (diametro di 46 mm, lunghezza di 53 mm, lunghezza gambo di 13 mm, volume max di 34,3 ml)
Il gambo può essere tagliato per ridurne la lunghezza, ma è bene farlo piano piano dopo averla indossata in modo da valutare se vi può dar fastidio oppure no. Alcune lo tolgono completamente. Ricordate però che è un valido aiuto per estrarre la coppetta (io per esempio non l'ho toccato,la lunghezza va benissimo così e non lo sento affatto). L'importante è non tagliare il fondo della coppetta altrimenti la danneggiate.

Le cose che non servono secondo me: io ho preso la confezione Extra Lusso, perchè volevo essere pronta ad ogni evenienza, ed in più ho preso una confezione di pasticche sterilizzanti. Ora ho notato che il lubrificante non serve affatto (ma qui dipende da come siete fatte), la coppetta entra benissimo e magari per facilitare la cosa potete inumidire i bordi con l'acqua. Se poi avete proprio bisogno del lubrificante sceglietene uno a base d'acqua.
Lo sterilizzante a mio avviso non serve, potete sterilizzare la coppetta anche nell'acqua bollente, cosa più facile e pratica (anche se loro dicono che alla lunga potrebbe rovinarla...ma il silicone può andare in forno a 250 ° e si rovina a 100°???). Infatti le pastiglie devono essere sciolte in 5 litri di acqua, e ti pare che ogni volta devi star lì a misurare?? Io ormai finisco quelle che ho e poi basta.
Quindi, secondo me, la confezione base con la sola coppetta è la scelta migliore.

Come si usa: non credo sia difficile immaginare dove vada a finire,ma cercherò di essere più esplicita. Una volta trovata la posizione ideale (io consiglio sedute sul bidet), si schiaccia la coppetta  e poi la si ripiega su se stessa, con calma si inserisce in vagina. Non dovete spingerla chissà dove,infatti la sua posizione corretta è nella parte bassa della vagina,ma in ogni caso una volta inserita si colloca al suo posto da sola. L'importante è che si "apra" una volta dentro,ma è facile capirlo...sentirete una specie di "bop" all'interno ed è lei che si è aperta! Se non dovesse succedere, bisogna verificare che i forellini posti sotto al bordo siano tutti aperti,altrimenti bisogna pulirli bene.
Detta così sembra una cosa difficilissima,in realtà è molto facile,la coppetta è morbida e si piega bene, si infila facilmente e non fa male per niente e viene "risucchiata" da sola. Già dalla prima volta ho trovato facile l'inserimento.
Per estrarla ci vuole calma. La prima volta potete anche pensare che si sia "persa", di ritrovarvi all'ospedale con un mare di infermieri che se la ridono...ma basta solo prenderci la "mano". Sempre nella posizione per voi più comoda, se riuscite subito ad afferrare il gambo,allora lo tirate delicatamente e una volta raggiunto il fondo della coppetta lo schiacciate in modo da scollare le pareti della coppetta dalle pareti vaginali e la estraete. Se non arrivate al gambo niente panico, basta mettere in funzione i nostri muscoli, dare qualche spinta (la cosa vi sarà utilissima se avete intenzione di partorire in futuro ^_^) e la coppetta si sposterà verso il basso dove è più facile raggiungerla.
La prima volta, sinceramente, ho avuto un pò il timore di non riuscire ad estrarla,ma poi fatto una volta ormai lo trovo facilissimo (tranquille che non serve lo speleologo).

Le cose importanti da fare: sterilizzare sempre la coppetta prima di inserirla all'inizio del ciclo e una volta terminato quando dovete riporla nel sacchetto. Tra un cambio e l'altro è sufficiente svuotarla e lavarla con il sapone intimo (o una salvietta se siete fuori). Può essere tenuta anche 12 ore di seguito,a seconda del vostro flusso. Io vi consiglio di monitorare la prima volta, cambiandovi ogni 4-5 ore e vedere quanto flusso riesce a contenere. Così le volte successive sapete quando dovrete cambiarvi. Posso assicurarvi che contiene oltre le 5 ore (al contrario dei tamponi) nei primi giorni del flusso.
Una volta inserita correttamente non si muove e non gocciola, non ci si sporca mai. Si può fare qualsiasi cosa normalmente,come se non avessimo il ciclo (quindi nuotare,fare sport, lanciarci con il paracadute) e soprattutto si può dormire tranquillamente senza il timore di macchiare il materasso!!! Non potete capire che soddisfazione e che sonni tranquilli ^_^

Allora, io la stò usando da 6 mesi con soddisfazione immensa. Mi piace perchè è comodissima,morbida,all'interno non si sente affatto ed è come non avere il ciclo. Posso dormire tutta la notte tranquillamente senza il timore di sporcare, non ho più irritazioni nè pericolo di cattivo odore. In più posso usarla anche prima dell'arrivo del ciclo,quando magari esco e so che dovrebbe arrivare, la metto e quando mi cambio controllo (cosa che col tampone non si può fare perchè assorbe). E' comoda da portare dietro grazie al suo grazioso sacchettino di cotone ed è anche carina e allegra a vedersi. Ha superficie liscia,quindi non provoca nessun fastidio (a differenza della Mooncup).
Inoltre è ecologica ed economica, nel senso che col tempo indennizzerete la spesa degli assorbenti (se vi fate un calcolo in 6-7 mesi a seconda delle marche acquistate).

Cosa consiglio: prima di tutto essere sicure di voler provare qualcosa di nuovo,magari leggendo più opinioni possibili. Valutare la marca e modello, perchè oltre a questa che ho usato io ce ne sono altre. Avere un buon rapporto con il proprio corpo è importante e soprattutto non essere schizzinose, se volete farlo. Anche al cambio è difficile sporcarsi con il sangue perchè rimane dentro alla coppetta (e poi è comunque sangue vostro...ma qui dipende dalla sensibilità di ognuna). Non c'è cattivo odore perchè il sangue,rimanendo all'interno, non viene intaccato dai batteri esterni, quindi tranquille.
Se dovete fare viaggi di 5-6 ore, state tranquille che non dovrete nemmeno cambiarvi in giro. Altra questione per i viaggi più lunghi oppure in aereo (lì non ho provato quindi non so dirvi).
Ah, con la coppetta si può tranquillamente espletare minzione ed evacuazione.

Mi sento di consigliarla a tutte le donne che vogliono sentirsi tranquille e normali anche nei giorni del ciclo,ma che hanno un buon rapporto con il proprio corpo. Non mi sento di consigliarla alle ragazzine (anche se può essere usata anche dalle giovanissime),  perchè potrebbero non avere la calma necessaria per l'uso di queste cose (anche i tamponi non li consiglierei alle ragazzine troppo piccole).

La coppetta LadyCup, di qualsiasi taglia, costa 24,99 €, se la volete colorata dovete aggiungere da 1,5 a 4 € a seconda del colore (in alcuni colori sono diminuiti i prezzi rispetto a 6 mesi fa). In questo periodo c'è una promozione: al prezzo della confezione economica si può ricevere quella Extra lusso.

Un applauso alle lettrici che sono arrivate alla fine di questa lunga (e magari noiosa) review..ma spero sia stata utile. Un bacione ^_^
Cosa mi piace: comodità,morbidezza, praticità, l'aspetto ecologico, colore
Cosa non mi piace: non trovo difetti


57 commenti:

  1. sono sempre stata incuriosita da queste coppette e finalmente hai sciolto tutti i miei dubbi su come funzionano!
    io uso i tampax e mi trovo benissimo ma magari in futuro potrei anche provare questa famosa coppetta anche se mi sembra un pò caruccia....

    cmq mi farebbe piacere se partecipassi al mio giveaway!basta seguire poche e semplici regole!

    http://beautylandia.blogspot.com/2010/11/giveaway-100-followers-offerto-da.html

    ciao!

    RispondiElimina
  2. Ma scherzi, certo che l'ho letto e di gusto!
    Sei stata una vera signora, io non sarei riuscita a spiegare tanto elegantemente e con competenza questi dettagli, so solo che mi hai fatto venire voglia di provarla :)
    Sono d'accordo con te, penso una donna matura sia più pronta a fare questo salto di qualità, perchè di questo si tratta: i pannolini usa e getta, oltre ai contro noti a tutti, per bimbi, ma anche e soprattutto di noi donne, sono una delle cause più irrisolvibili di inquinamento :(
    Non sono una talebana dell'ecobio, ma mi piace sognare svolte in tal senso :)
    Grazie mille per questo post!

    RispondiElimina
  3. non lo conoscevo proprio questo "strumento"! e sei stata anche mooolto esaustiva e chiara nella guida, brava! ^_^ io sono "vecchio stile" con gli assorbenti classici, nemmeno i tampax uso, ho una fifa enorme di non riuscire a metterli come si deve, figuriamoci poi questa! =P pero' son complessi miei eheheh tutto sommato la trovo molto comoda =)

    RispondiElimina
  4. Argomento assai delicato questo, ma hai fatto bene a parlarne.
    Io ci ho pensato mille volte, ma sinceramente non me la sento, mi fa un pò impressione.
    Forse è stupido, anche perchè l'impatto ambientale degli assorbenti è notevole, ma proprio non ce la faccio :(

    RispondiElimina
  5. Io la uso da qualche anno e non è affatto "traumatica", Ho utilizzato sia la Mooncup (poi ho dovuto cambiare taglia) che la Divacup e non ho trovato particolari differenze tra le due, credo che siano più o meno tutte uguali. Il lato ecologico, che comunque c'è, mi ha sempre interessato poco, io l'ho scelta per comdità (puoi metterla in previsione del ciclo e durante il ciclo tiene molte più ore di un normale tampone), per salute (finora non ci sono casi si SST associate alle coppette) e per risparmio. Inoltre trovo comodissimo non dovermi portare gli assorbenti in borsa e quando viaggio è comodissima e la puoi svuotare quando vuoi senza dover aspettare che sia piena come succede con i tamponi. La consiglio a tutte!

    RispondiElimina
  6. @BeautyLandia
    Non la trovo cara,devi pensare che è una spesa che fai adesso e poi ti durerà 10 anni minimo! In 10 anni sai quanto spendi di assorbenti?
    PS: ho visto ora il tuo giveaway,mi era sfuggito! Ma ho una domanda: c'è scritto che devo inserire nel blog un post che parla del giveaway. Io per principio (mio) non inserisco post diversi dalle recensioni (non metto nemmeno pubblicità di anteprime). I giveaway li inserisco nel blogroll e su facebook. Può andar bene ugualmente?

    @Giovanna
    Grazie a te!!!! ^_^

    @Aru
    Ti capisco..per le cose ci vuole anche tempo...per decidere di provarla ci ho messo 3 anni ^_^

    @EcoBioPlanet
    So che all'inizio può far impressione,ma poi quando la si prova cambia tutto. Ma una deve sentirselo ^_^

    @Anonimo
    Grazie per la tua testimonianza utilissima!!! Hai ragione la comodità che offre è incredibile ^_^

    @le esose
    Grazie ^_^

    RispondiElimina
  7. Grazie per il post che è davvero fatto benissimo, solo che io non ce la posso fà, è più forte di me :)

    RispondiElimina
  8. mi hai fatto venire voglia di provarla!! :D
    io odio i tamponi per principio.. non sapevo l'esistenza di questa coppetta.. <grazie Dony!!!!

    RispondiElimina
  9. complimenti per il post, l'ho letto dalla prima all'ultima parola e l'ho trovato interessantissimo! brava!! :)

    RispondiElimina
  10. @Marymakeup
    Grazie, tranquilla ognuna fa e usa ciò che vuole e con cui si sente bene ^_^

    @Claudia
    Figurati,grazie a te del commento ^_^

    RispondiElimina
  11. Davvero un ottimo post, ricco e dettagliatissimo! grazie per le informazioni, queste coppette sono ancora poco conosciute e ancora meno diffuse.

    RispondiElimina
  12. Anch'io sono una di quelle che soffre da pazzi ogni mese :S
    Ma quanto è stato interessante questo post!Certo che l'ho letto tutto ;)
    Solo che per ora non credo di farcela,resto fedele ai classici(e odiosi) assorbenti esterni :P

    RispondiElimina
  13. @LaDamaBianca
    Grazie!!! Infatti sono poco conosciute e il motivo potrebbe essere economico.

    @sabrys
    Grazie! ^_^

    RispondiElimina
  14. Dony inseriscilo pure nel blogroll e/o su facebook, l'importante che lo specifichi nel commento o nei commenti che lascerai!

    Per quel che riguarda il prezzo della coppetta, ovviamente il risparmio negli anni c'è, io mi riferivo al fatto di doverla acquistare così, tanto per provare. In questo senso 25 euro mi sembrano tanti!
    baci!

    RispondiElimina
  15. ottimo post brava! hai fatto benissimo a parlarne..io la conosco da tempo ma non mi decido ancora a comprarla..per ora mi limito ad usare assorbenti sia interni che esterni, a seconda del giorno del ciclo, biodegradabili, ma la coppetta ha un impatto ambientale decisamente inferiore! E' bene che se ne parli di più :)

    RispondiElimina
  16. Lo ammetto, lo ammetto. Chiamalo pregiudizio, ma io non la userò mai. Non ce la faccio, proprio per niente, naturalmente con tutti gli aspetti positivi che hai elencato e di cui sono fermamente convinta, non fa per me. Forma mentis, sicuramente, è proprio un mio rifiuto.

    RispondiElimina
  17. E comunque ottima recesione, sei stata chirissima, soprattutto per quelle come me che hanno un approccio un po' traumatico eheh.

    RispondiElimina
  18. Più ne sento parlare, più sale la voglia di provarla. Ho letto diversi pareri, sia della Mooncap sia di sue valide alternative.
    Non so perchè ancora non mi sia decisa a comprarla xD
    E' vero che, forse, 25 euro sono "tanti", ma stiamo comunque parlando di un oggetto che durerà un sacco di tempo!

    L'unica mia titubanza, è che ho paura di inserirla male. Io però avevo paura anche di "perdermi" il tampax, figurati! XD

    Grazie per l'ottima review :)

    RispondiElimina
  19. Arrivata fino in fondo e grazie per questo post, davvero, mi sa che questa è la volta buona che la compro!
    Sono due anni che ci penso...volevo fare anche un post per chiedre consiglio ma poi sono vergognata :P
    Conoscevo entrambi i siti...ma non sapevo che ladybug le facesse colorate, belleee *__*
    Ti dirò, la prima volta che ne ho sentito parlare ho pensato subito che fosse una cosa schifossima, pian pianino ho iniziato a trovarla affascinante...il mio dubbio maggiore è la taglia, ho quasi 28 anni ma non ho figli...in teoria consigliano la grande, perché se dura dieci anni nell'arco di questo tempo è probabile che un bebè possa rientrare nei progetti, chissà ^^
    tu che l'hai provata pensi che ci sia molta differenza?
    e per sterilizzarla come si fa? si fa bollire e ce la tuffo dentro o serve qualcos'altro tipo napisan?

    RispondiElimina
  20. @Daniela Gì
    Io di taglia ne ho provata una sola,la Large perchè ho 30 anni e una figlia avuta con parto naturale (che "fortuna"),quindi sono andata sul sicuro, viste le dimensioni un pò di differenza c'è (sia nella capienza, nella lunghezza del gambo, diametro). L'unica cosa è provare prima la large e vedere se ti ci trovi bene. Per sterilizzarla facendola bollire nell'acqua, oppure puoi prendere le pastiglie di disinfettante (quello per biberon e dispositivi medici va bene,NON il napisan), lo trovi anche sul sito. ^_^

    RispondiElimina
  21. Giusto, potrei provare la large e se non dovesse andar usarla poi più fra qualche anno, sarebbe cmq un investimento per il futuro!
    Grazie, di nuovo! :)
    Ok, niente napisan :D Magari provo le pastiglie che ci sono sul sito...non so se a casa padre e fratello sarebbero contenti di vedermi bollire una coppetta mestruale in cucina, uomini! :D

    RispondiElimina
  22. @Daniela Gì
    ahahah immagino la faccia!!! Io stò usando proprio le pastiglie che vendono sul sito, ma ogni tanto alterno con la bollitura. ^_^

    RispondiElimina
  23. Bellissimo post, chiaro e "naturale"! Hai spiegato tutto magistralmente :-) Io uso la Mooncup da qualche anno e la trovo comodissima (non ho più comprato un assorbente)! Certo ci vuole un po' di confidenza con il proprio corpo ma secondo me, alla fine, fa meno senso di un assorbente usato (o forse dopo la gravidanza sono diventata meno impressionabile) :-P
    La prossima però la prendo viola!!

    RispondiElimina
  24. ma pensa Dony, mi hai aperto un mondo....non ne avevo mai sentito parlare :O

    RispondiElimina
  25. wow *_* fantastico post, letto fino in fondo, e fantastica scoperta! Mooooolto interessante..

    RispondiElimina
  26. mamma mia sei stata bravissima a scrivere di un argomento così, è davvero interessantissimo!! sarei curiosa di provarla, anche se sembra enorme!!

    RispondiElimina
  27. Ciao, è da un pò che ti seguo e vorrei comprarla da un annetto, e mi ero quasi decisa...
    ho visto il sito, ma non capisco che misura prendere: ho quasi 29 anni ma non ho mai partorito, quindi va bene la S o dovrei comunque optare per la L, sinceramente non l'ho capito. Grazie e continua così.

    RispondiElimina
  28. ciao,ti seguo da un pò e volevo comparla anche io ma non riesco a capire che taglia dovrei prendere. Ho quasi 29 anni e non ho mai partorito, pensavo che la L andasse bene, secondo te è ok? Per me hanno spiegato male chi può usare una taglia piuttosto che un'altra, sono confusa...

    RispondiElimina
  29. @Starlight
    Ciao! Allora,secondo quello che dicono sul sito dovresti prendere la Large, però,secondo me, prima di ordinare potresti mandare una mail a loro per chiedere consiglio. E' anche vero che prima o poi (beh questo dipende da te), la Large potrebbe servirti e quindi puoi prendere il kit con entrambe le misure. Ma la cosa migliore è chiedere consiglio direttamente a loro ^_^

    RispondiElimina
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  31. vorrei anzitutto dire che è assurdo che ci siano 500 pubblicità di assorbenti "pannolini" e molte ragazze non sanno nemmeno dell'esistenza di questo "aggeggino"! io fino a 5 minuti fa non credevo che esistesse qualcosa di simile, e come vedo non sono l'unica... credo che per noi donne sarebbe molto importante un pò più di informazione per queste cose. vorrei quindi ringraziarti vivamente per aver fatto questo passo..l'informazione viene prima di tutto e se poi l'oggetto della review è una così indispensabile, ancora meglio!!! reviw PERFETTA!! ti sei espressa bene e con i termini giusti senza essere volgare.. grazie mille..proverò sicuramente!!!

    RispondiElimina
  32. @Sara
    Infatti non le viene fatta pubblicità perchè non conviene per le grandi aziende che vendono assorbenti. Grazie a te per essere passata di qui ^_^

    RispondiElimina
  33. Ottimo post!! *_* io però ho la fortuna di avere poco ciclo... e quindi gli assorbenti x me van benissimo.. e gli interni li uso solo qnd vado in piscina... x me qt sono attrezzi di tortura... eh eh eh ! =)

    RispondiElimina
  34. Ciao,
    sto provando la ladycup L (ho 34 anni ma non ho figli). All'altro ciclo l'ho usata ma era andata un po' tanto "su", e mi sono un po' fatta prendere dall'ansia per tirarla fuori. Il problema è che non si era aprta bene e poi forse pr trovare lo spazio (per aprirsi) ha dovuto "salire".
    Per questo ciclo l'ho riprovata dieci minuti fa, ma di nuovo non si è aperta e non riesco a farla aprire.... non so come fare, hai consigli?
    Grazie,
    Silvia

    RispondiElimina
  35. @Anonimo
    Allora, prima di tutto è giusto che vada "su", la posizione è più o meno quella di un tampone (solo che in questo caso per toglierla devi mettere le dita dentro). Capisco l'ansia,la prima volta è successo anche a me, ma con qualche spinta riesci a tirarla giù fino a toccarla. Devi sempre stare calma.
    Non ti preoccupare perchè non viene risucchiata in modo strano e non sale più del dovuto,anzi se non si apre non sale proprio.
    La metti nel modo giusto? La lubrifichi un pochino con acqua o lubrificante ad acqua? Devi sempre controllare che i buchini sotto al bordo siano tutti puliti e perfettamente aperti (servono per l'aderenza della coppetta), li devi sempre pulire ogni volta che la togli.
    Quando la metti cerca di fare tutto con calma e pazienza, senza farti prendere dall'ansia. Di solito appena infili metà coppetta, il tuo corpo la "risucchia" da solo e si apre (dovresti sentirla). Poi per vedere se è andato bene, con le dita tocchi il fondo e le pareti, senza spingere (non so se sono riuscita a spiegarmi). Fammi sapere se ti va ^_^

    RispondiElimina
  36. Cara Dony,
    ci riprovo questa mattina.
    La cosa che mi spaventa è che nelle figure delle istruzioni, anche in internet, è rappresentata molto più giù.... e c'è scritto che deve essere posizionata più in basso rispetto ad un assorbente, perché a me sale?
    Grazie, (e scusa per la paranoia, tu hai fatto un bellissimo post!!!)
    Silvia

    RispondiElimina
  37. Cerca di stare tranquilla e assicurati che si apra bene. Non ti preoccupare delle figure, anche a me è parecchio in su quando la metto, fai conto che riesco appena a toccare il gambo con le dita, ma basta spingere un pò e si abbassa. Probabilmente dipende dalla tua anatomia, non tutte abbiamo lo stesso utero, io poi ce l'ho pure un pò retroverso.
    Non ti scusare affatto, scrivo post per essere utile,quindi mi fa piacere risponderti sempre ^_^
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  38. ciao =) bellissimo articolo! complimenti! vorrei tanto poter acquistare anche io la ladycup solo che io abito in puglia, a foggia per la precisione e nessuna farmacia o rivenditore le vende! il problema per me è che non avendo carte di credito o postepay non so come fare per acquistarla!! però grazie a te ho scoperto che probabilmente anche tramite bonifico potrei procedere all'acquisto! mi sapresti dare maggiori info a riguardo? o in alternativa potresti suggerirmi qualche via alternativa? grazie mille!! alessia

    RispondiElimina
  39. @Anonimo
    Ciao, non dipende dalla regione in cui abiti, questa coppetta non si vende in Italia. Non so se in qualche negozio si riesce a trovare la Mooncup (che è diversa cmq), so che anche quella si prende online. Per le modalità di pagamento devi contattare il sito e ti risponderanno se accettano il bonifico ^_^ Altre vie alternative purtroppo non ne conosco, per gli acquisti online un conto paypal (collegato alla carta di credito o postepay) ormai è quasi necessario se vuoi acquistare all'estero. Un bacione ^_^

    RispondiElimina
  40. ciao! ho una curiosità! se decidessi di prendere una ladycup, avendo 24 anni e un ciclo abbondante quale taglia mi consiglieresti di ordinare? stando alle info del loro sito, dovrei prendere una s ma non vorrei fare un acquisto sbagliato..

    RispondiElimina
  41. @Anonimo
    Secondo ciò che trovi sul sito dovresti prendere la misura piccola (ma x un solo anno non so se valga la pena). Prova a mandare una mail al servizio clienti, loro ti consiglieranno bene di sicuro. Io sono andata sul sicuro avendo partorito ^_^

    RispondiElimina
  42. buonasera a tutte. Io ho comprato proprio oggi una ladyCup all'Ipercoop di Navacchio (provincia di Pisa) dopo aver letto un interessante articolo sull'Informatore. Stamattina sono andata a cercarla e...la commessa che sistemava il reparto di parafarmacia non sapeva neanche che esistesse un articolo del genere! Quasi mi vergognavo a dirle cosa era quando mi ha chiesto che genere di articolo cercassi! Ma mi sono fatta coraggio e le ho spiegato cosa cercavo. Lei non sapeva nulla: mi ha indicato il settore delle coppette per il seno e...miracolo, l'ho trovata! la scatola è piccola,discreta e c'è scritto LadyCup, e in piccolino, in basso, la scritta Coppetta mestruale riutilizzabile. La commessa era molto interessata. Ho guardato la misura (la L dato che ho 45 anni e due figli), e mi sono diretta alle casse. Ho notato che la commessa stava ancora lì a leggere, incredula!
    Ho pagato 25 euro, senza spese di spedizione. Penso che si trovi in tutte le IperCoop.
    Ciao. Elena

    RispondiElimina
  43. @Anonimo
    Questa è una buona notizia! Non sapevo che finalmente fosse arrivata in parafarmacia e soprattutto fosse la Ladycup (di solito possono vendere la Mooncup ma è diversa). Grazie per l'info ^_^

    RispondiElimina
  44. Ciao a tutte!
    Sono Pina e volevo chiedervi quanti giorni lavorativi ci mette 1 confez. economica di Ladycup ad arrivare a Roma, Italia se ho speso €1.99 di spedizione?
    Grazie.

    RispondiElimina
  45. @anonimo
    Ciao Pina, come ho scritto i tempi di attesa dovrebbero variare dai 5 ai 15 giorni, a me è arrivata in 8 giorni ^_^

    RispondiElimina
  46. io l'ho presa qui! e non ho avuto alcun problema!
    http://cgi.ebay.it/LADYCUP-COPPETTA-MESTRUALE-RIUTILIZZABILE-come-mooncup-/130492594040?pt=Altro_per_Bellezza_e_Salute&hash=item1e61f6f778#ht_2864wt_825

    RispondiElimina
  47. Ciao!Conoscevo già la coppetta mestruale ma mi sono decisa a comprare la ladycup solo dopo aver letto questo post...ora sono 4 mesi che la uso e mi sembra di aver trovato l'America...quando non si hanno dolori sembra proprio di vivere un giorno come un altro...sembra proprio di non indossare nulla...ora l'unico problema è..di non dimenticarla!!! Grazie mille di avermi convinta!

    RispondiElimina
  48. @jibriel_NebbiaMisticaMakeup
    Sono felicissima di esserti stata utile e che ti ci trovi bene! Io non tornerei più indietro ^_^

    RispondiElimina
  49. Ciao, ritorno su questo post perchè finalmente mi sono decisa ad acquistarla e finora mi sto trovando abbastanza bene se non fosse per un problemino... evidentemente la posiziono male perchè spesso sento un dolore al basso ventre che non è molto piacevole. Qualche suggerimento per risolvere? Io cerco di metterla verso la schiena, secondo quanto ho letto in giro. Per il resto stanotte l'ho sperimentata per ben 10 ore di seguito... fantastica! :)

    RispondiElimina
  50. @Starlight
    Ciao! Purtroppo non dovresti sentire nessun dolore se la posizioni correttamente. Però se la cosa continua è meglio che chiedi al tuo ginecologo per escludere qualche infiammazione, meglio andarci caute con queste cose. Di solito la coppetta, una volta infilata, prende la sua posizione da sola, non serve spingerla eccessivamente.

    RispondiElimina
  51. Mah, faccio un pò di prove con o senza (magari erano solo i crampi del ciclo e non lo capivo), sinceramente non so se dirlo alla mia ginecologa perchè una volta le avevo chiesto il suo parere sulle coppette mestruali e, oltre a non sapere cosa fossero, quando ha capito (?) cos'erano mi ha sconsigliato il loro utilizzo (per ignoranza?). Mi sono sentita un pò in imbarazzo a dire il vero.

    RispondiElimina
  52. Ma la bustina colorata è compresa nel prezzo o bisogna acquistarla a parte??
    Grazie

    RispondiElimina
  53. @Anonimo
    E' compresa nel prezzo. Però a parte si può comprare quella in cotone biologico mi pare ^_^

    RispondiElimina
  54. Grazie mille mi rimane solo il dilemma della taglia avendo quasi 24 anni non so se mi conviene la S...

    RispondiElimina
  55. @Anonimo
    Su questo non saprei però a 24 anni penso che la S non convenga ^^

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio, mi farebbe molto piacere (Non lasciare link di spam perché verranno trattati come tale. Io passerò a leggere in ogni caso) ^_^

 

Blogger news

- Su Lookfantastic.com sui pennelli Real Techniques c'è il 15% di sconto con il codice FLASH
- Su Lookfantasti.com trovate la piastra GHD IV Styler a 89 £
- Codice Sconto del 15% su Lookfantastic.com : SAVE15 (ordini di almeno 60£)

Seguimi su Instagram!

Visualizzazioni totali

Translate this blog