La mia prima gravidanza

Buongiorno ragazze! ^_^
Oggi niente review, avevo voglia di fare quattro chiacchiere con voi e raccontarvi un po' di me. Chi mi segue sa che metto un po' di me e della mia vita in ogni review, ma post dedicati non li faccio quasi mai...devo dirvi che ieri, leggendo le bellissime righe di Manuki (qui il suo Diario della pancia),   mi sono commossa e si sono risvegliati in me tanti ricordi. Così ho pensato di scrivere qualche post dedicato interamente alle chiacchiere da mamma, per sentire le esperienze di altre mammine e magari condividere gioie e paure di future "genitrici".
Oggi vi parlo della mia prima gravidanza visto che ho aperto questo blog anni dopo ^_^
[Ovviamente questi post personali possono risultare molto noiosi per tante, quindi saltateli pure senza problemi, cercherò di metterli in una categoria a parte!]


Mi sono sposata a giugno del 2007 (si quest'anno farò 7 anni di matrimonio) e a fine Gennaio mi sono accorta di essere incinta, avevo 27 anni.
Non ho cercato la gravidanza subito, è capitato diciamo e sono rimasta incinta immediatamente, nonostante la ginecologa mi avesse detto che con il mio tipo di utero (retroverso) avrei avuto difficoltà.


Ho avuto il sospetto di essere incinta dopo un ritardo di 2 giorni (si avete capito bene!), l'ho sentito proprio dentro oltre ad avere alcuni segnali che non avevo mai visto/sentito. Prima di tutto il seno ha iniziato a farmi malissimo da subito, piano piano fino al 5-6 mese...sembrava dovesse scoppiare da un momento all'altro! Altra cosa che, in entrambe le gravidanze, mi ha dato il sospetto di essere in stato interessante è stato l'odore dell'urina (ora non schifatevi, la mia è deformazione "professionale"), è completamente diverso e più "dolciastro". E poi c'è sempre il super-olfatto eh! 
Comunque ho fatto il test preso in farmacia dopo solo 2 giorni ed era positivo. Ovviamente ho ripetuto la cosa in laboratorio e ho fissato l'appuntamento dalla ginecologa.
Lei stessa si è stupita, mi ha fatto una prima eco in cui si vedeva un minuscolo puntino che abbiamo battezzato "cecio" e mi ha fissato un'ulteriore ecografia a distanza di qualche settimana.


Tra me e mio marito il più emozionato era sicuramente lui, era proprio in estasi tanto da dirlo a tutta la famiglia (no non abbiamo aspettato i tre mesi di rito), mentre io ero ancora incredula e spaesata.
Felice perché era una cosa che desideravo moltissimo, ma anche un po' preoccupata perché non sapevo bene cosa fare (e preoccupata anche per via del lavoro di mio marito che mi avrebbe costretta a "fare da sola" chissà quante volte).


Nei primi tre mesi ho fatto la vita di sempre, senza nessuna accortezza particolare, quindi sport, solita alimentazione, insomma forse sono stata un po' incosciente ma io credo molto nel destino, una cosa va come deve andare.

capelli e pelle di allora (senza fondotinta)

Non ho avuto nessun fastidio a parte il seno dolente. La mia pelle, grassa ed impura per natura, diventava ogni giorno più bella e luminosa. Erano sparite le imperfezioni, le discromie e tutti mi dicevano che ero radiosa e bella (probabilmente riflettevo la mia gioia).
I capelli erano stupendi, io che li ho sempre avuti lisci, pochi e senza volume....il volume era triplicato, erano lucidi e molto resistenti. Non ho perso nessun capello per ben 9 mesi (peccato che poi si sconta durante l'allattamento!).
Non sono stata attenta nemmeno con l'alimentazione, ho avuto poche voglie strane, giusto una voglia incredibile di tagliatelle, davvero strana visto che io non mangio mai pasta, nemmeno quella all'uovo perché non mi piace. Non ho mai mangiato tante tagliatelle in vita mia.
Fino al quinto mese ho anche fatto la cura del sonno, nel senso che potevo addormentarmi ovunque...beh meglio così visto che poi non si dormirà più!

Pancia al 9° mese

Non avendo programmato la gravidanza mi sono fatta gli ultimi mesi con il caldo torrido...questo non è stato il massimo perché avere la panciona d'estate comporta qualche problemino.
Verso il 7° mese avevo un pancione davvero bello grosso e soprattutto "dritto", tanto che da dietro non sembravo incinta (nel senso che non ho messo molta ciccia sui fianchi o sedere), ma appena mi giravo la gente quasi si spaventava delle dimensioni del mio pancione.
Infatti sono bassa, non sono nemmeno 1,60 m, ed ero praticamente tutta pancia!
Quindi gli ultimi mesi sono stati un po' faticosi perché il volume mi creava difficoltà nel mangiare (non riuscivo a digerire bene), nel respirare e soprattutto nel dormire (trovare una posizione era una vera impresa).
Per fortuna non ho avuto nessun problema circolatorio e nessun gonfiore.
Avendo dovuto affrontare gli ultimi mesi durante l'estate ho avuto qualche problema con la mia pressione bassa che mi ha causato qualche capogiro verso l'ottavo mese.

Non vi parlerò di tutto l'iter medico da seguire perché, se ci penso, fa davvero passare la voglia di una gravidanza. Io ho avuto la fortuna di avere un'ottima ginecologa ecografista che mi ha fatto prenotare i vari esami in anticipo. Non ho eseguito l'amniocentesi perché per età non era obbligatoria e ho fatto le ecografie di rito (e quelle extra della mia ginecologa).
La cosa più noiosa sono stati gli esami del sangue da fare in ospedale...visto che nel mio ospedale poi funziona tutto "benissimo" (che ve lo dico a fare), le donne in gravidanza se vogliono tenersi il diritto di precedenza per fare gli esami devono farsi la loro bella fila in piedi e magari litigare con qualche vecchietto di turno che non capisce e qualche furbo che vuole comunque passare avanti. Questo è stato il lato peggiore della cosa.
Una donna in gravidanza dovrebbe essere trattata con maggior riguardo ma purtroppo non accade in tutti gli ospedali.


Qualcuna potrà chiedersi come ho fatto con i gatti visto che all'epoca avevo già un gatto adulto (quello bianco) e il ragdoll arrivato da pochi mesi.
Non ascoltate nessuna diceria e non disfatevi dei vostri amici pelosi!
Io, nonostante abbia sempre avuto e toccato ogni sorta di gatto fin da piccola, non ero (e non sono) positiva alla toxoplasmosi quindi ho dovuto prestare qualche attenzione in più.
C'è da dire che oggi come oggi prendere la toxoplasmosi è realmente difficile, ed è comunque più facile prenderla dalla verdura non opportunamente lavata rispetto al gattino di casa o alla carne.
Comunque ho continuato a coccolare i miei gatti come al solito avendo la sola accortezza di pulire la loro vaschetta con i guanti e gettando le feci il prima possibile (le cisti presenti nelle feci si schiudono dopo 3 giorni). E ovviamente ho dovuto prestare attenzione all'alimentazione lavando bene frutta e verdura e non potendo mangiare carne poco cotta e prosciutto (ospiti intermedi del parassita).
Non a caso dopo 9 mesi avevo una voglia di prosciutto crudo tale da chiedere un bel panino come regalo post-partum! [e per fortuna ho avuto marito, suoceri e genitori che si sono prodigati nel farmi trovare un panino al giorno!]

Verso il settimo-ottavo mese ho seguito un corso preparto e, seppur non sia stato di nessun aiuto al momento "finale", è stata una bellissima esperienza.
Infatti la responsabile del corso era un'ostetrica meravigliosa, sensibile, simpatica e di cuore. Ci ha ascoltate, consigliate e sostenute per due mesi. Ho conosciuto altre ragazze, abbiamo condiviso gioie e timori...insomma, per la prima gravidanza io consiglio davvero di seguire un corso del genere (senza avere alte aspettative).

Una delle gioie della gravidanza è il privilegio di poter sentire tua figlia/figlio crescerti dentro.
Ho iniziato a "sentirla" verso il 6° mese...è stata una delle più grandi emozioni della mia vita. Percepire che lei si muove dentro di te è qualcosa che non si può spiegare a parole...la mia piccoletta poi faceva delle capriole incredibili, soprattutto di notte! Verso la fine  era divertente vedere le "bozze" dei suoi piedini sul pancione...


Di tutte le ragazze del corso sono stata l'ultima a partorire...una sorta di gravidanza dell'elefante ecco.
Sono arrivata al nono mese (settembre 2008) sfinita e sconsolata, non ne potevo davvero più.
Infatti la mia bimba era bella grande e pesava parecchio...pensate che a fine gravidanza, per ridere, misurammo la mia circonferenza pancia ed era di 1,10 m!!!! Un pancione enorme e altissimo (no non si è abbassato nemmeno quando dovevo partorire anche perché il posto quello era..non poteva mica arrivare sotto i piedi!).
Tutti mi dicevano che avrei sicuramente partorito prima con quella pancia....ci speravo un pochino ma mia figlia è stata puntuale come un orologio svizzero.
Il 5 Ottobre era la data presunta del parto e il 5 Ottobre è arrivata!
E' arrivata con parto naturale dopo un lungo travaglio di cui vi risparmio i particolari per rispetto (e poi ogni parto è diverso quindi non ascoltate i vari racconti ) e alla nascita pesava 3,850 Kg ed era lunga 52cm. Sembrava una bimba di 1 mese!

La felicità di vederla ovviamente è stata immensa e il delirio generale per la primogenita è stato altrettanto grande. Ma di questo magari vi racconterò meglio in un post che volevo scrivere da tantissimo e riguardante l'allattamento.

Ci sono persone che mi hanno detto di aver sofferto di "nostalgia da pancia", io posso dirvi che invece ho provato solo sollievo e non mi è mai mancata.
Ero solo immensamente felice di poter tenere il mio "cecio" finalmente in braccio....un cecio bellissimo di nome Aurora.

Un bacione


28 commenti:

  1. che bello questo post...io non sono mamma e per ora non vorrei diventarlo però mi commuovo sempre nel leggere queste cose! :)

    RispondiElimina
  2. che bel post, e che bel pancione che avevi *_*

    RispondiElimina
  3. Ti sei sposata un mese prima e hai partorito esattamente un mese dopo me. :) Anche io non ho voluto fare l'amniocentesi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai forte! Guarda io non l'ho fatta perché per l'età che avevo non era necessaria ma non sono contraria ^_^

      Elimina
  4. Oh mio dio Dony mi hai fatto commuovere. Io sono ipersensibilissima ed ancora non ho l'istinto materno (ma mi arriverà mai???????), però è stato davvero bello ed emozionante leggere il tuo post :) un abbraccione a te e al tuo primo ciecio ehehehehe

    RispondiElimina
  5. Che bel post, mi sono commossa! ç__ç
    Attendo gli altri!

    RispondiElimina
  6. Che bel racconto di vita :) è stato molto emozionante leggerlo. Ed è vero che avevi dei capelli bellissimi!! Lucenti come quelli delle pubblicità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro! Mai più avuti capelli così....eh pazienza ^_^

      Elimina
  7. Cielo che tenerezza!! *.* è bello da parte tua condividere un momento così importante della tua vita, mi hai fatto emozionare davvero tanto :')

    RispondiElimina
  8. Mi sono emozionata! Grazie mille per aver condiviso con noi questa meravigliosa esperienza!

    RispondiElimina
  9. che post dolce!!! *.* il nome aurora poi è stupendo... anch'io chiamerei così mia figlia (ma in realtà non so se ne vorrò una, non sento ancora l'istinto materno)!!! ^.^ e poi è una bilancina (lo sono anch'io)!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu bilancia? Io ne sono circondata...entrambe le figlie, mia madre e mia suocera sono del segno della bilancia! ^_^

      Elimina
  10. Che bello questo post post dony, ti prego scrivine ancora! E' una gioia leggerti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro! Beh, come gravidanza possono scriverne solo un altro (per ora) ;-P

      Elimina
  11. Che tenerezza, mi hai fatto emozionare ;-)

    RispondiElimina
  12. Mi piace leggere i post un po' più personali (senza spifferare i fatti propri, ovviamente^^") e questo è davvero bellissimo! :D Per quanto io non sia una mamma e sia ben lontana dall'averne l'intenzione, mi hai fatta comunque emozionare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono felice di aver trasmesso parte delle mie emozioni :-)

      Elimina
  13. spero di rileggere più attentamente questo post quando sarà il mio momento...vedremo quando sarà ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando sarà sarai sicuramente pronta senza bisogno del mio post :-)

      Elimina
  14. Che bel post, è bello ogni tanto condividere anche queste cose, abbiamo bisogno di queste belle storie!

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio, mi farebbe molto piacere (Non lasciare link di spam perché verranno trattati come tale. Io passerò a leggere in ogni caso) ^_^

 

Blogger news

- Su Lookfantastic.com sui pennelli Real Techniques c'è il 15% di sconto con il codice FLASH
- Su Lookfantasti.com trovate la piastra GHD IV Styler a 89 £
- Codice Sconto del 15% su Lookfantastic.com : SAVE15 (ordini di almeno 60£)

Seguimi su Instagram!

Visualizzazioni totali

Translate this blog